ISCRIZIONE CIOTTOLO PIOVEGO E I SEGNI RINVENUTI A VISOKO

CONFRONTO DEI SEGNI TRA I PRIMI TENTATIVI DI SCRITTURA MEGALITICA RINVENUTI NEL CIOTOLO DI   PIOVEGO (Padova) E I SEGNI SULLE PIETRE RINVENUTE NELLE GALLERIE DI VISOKO

 

I popoli della civilta’ megalitica o della pietra grezza non erano incline alla scrittura,quindi di questi tentativi rudimentali non e’ giunto fino a noi che poca cosa e di difficile interpretazione,infatti sono segni lineari e incisi,comunque ho rinvenuto un ciottolo che e’ esposto al Museo Archeologico di Padova che e’ stato ritrovato a Piovego e che riporta segni eguali che sono stati rinvenuti e fotografati nei tunnel di Visoko.

 

Non mi azzardo a esporre alcuna mia teoria lascio a voi ogni conclusione,ma una cosa risulta evidente ed incontrovertibile e cioe’ che la Civilta’ Megalitica oltrepassate le Alpi Svizzere ed inoltratasi tra l’Italia e i Balcani si e’ trasformata in qualcosa di piu’ evoluto e cioe’ in una civilta’ che  ha dato inizio alle Piramidi.

 

 

 

Tab.1.jpg
Tab. 2.jpg
Tab. 21.jpg
Tab. 22.jpg

 
SEGNI ESPRESSIVI,GRAFFITI RUPESTRI E  INCISIONI ANTICHISSIME NELLA CULTURA MEGALITICA

Nell’espressione grafica degli uomini della civilta’ megalitica esistono moltissime immagini e graffiti di significato e di cultura universale che,anche se insistono in tutto il mondo,sono manifestazioni di un singolo ed isolate dalle masse.

Oltre ai segni,a volte di indubbia interpretazione,vi sono numerosi segni e glifi che debbono aver avuto un chiaro significato per l’uomo megalitico.

Potremmo dedurre che questi glifi,tracciate in epoche remote nella notte dei tempi,potevano essere per noi di immediata comprensione,invece analizzando le immaggini delle caverne,i segni lasciati sui monoliti,troviamo accanto alle figure degli animali,reticolati e file di punti senza che ci sia la possibilita’ di comprendere quale significato abbiano avuto per i loro creatori.

Si rimane sempre affascinati nell’individuare nei graffiti rupestri e nelle antichissime incisioni ai disegni di animali e scene di caccia,anche disegni elementari circolari,a cuneo,a spirale a croce ecc.

Il significato pieno di queste espressioni grafiche non e’ stato ancora compreso appieno.

Mi chiedo qual’era lo scopo dell’uomo megalitico nel disegnare quei segni ?

Cosa intendeva comunicare e a chi ?

Perche’ li faceva ?

Ora sia per mancanza di indizi sia nell’impossibilita’ oggi di comprendere il senso dell’esistenza e il rapporto della realta’ che aveva l’uomo megalitico,mi e’ difficile comprendere appieno i significati dell’espressione comunicativa dei suoi segni.

Le tabelle che seguiranno sono interpretazioni  c he e’ possibile reperire nei manuali di simbologia e che si suppone possono avvicinarsi molto al loro vero significato.

 

Tab. 19.jpg
Tab. 20.jpg

Questi segni incisi appartengono ad una cultura megalitica proveniente dall’Irlanda e quindi esportato verso il sud,tant’e’ che segni consimili li troviamo incisi in pietre ritrovate nelle gallerie della Piramide di Visoko in Bosnia.

Cio’ dimostra che la civilta’ piramidea,posteriore alla civilta’ megalitica,ha assimilato,nel periodo di coesistenza parallela,cultura grafitica megalitica
MOLTI DI QUESTI SEGNI SONO STATE RISCONTRATE IN PIETRE DENTRO LE GALLERIE DI VISOKO SOTTOSTANTE LA PIRAMIDE
Tab. 3.jpg
Tab. 4.jpg
Tab. 5.jpg
Tab. 6.jpg
Tab. 7.jpg
Tab. 8.jpg
Tab. 9.jpg

Tab. 10.jpg
Tab. 12.jpg
Tab. 13.jpg
Tab. 14.jpg
Tab. 15.jpg
Tab. 16.jpg
Tab. 17.jpg
Tab. 18.png
RICERCHE ANALOGHE SI STANNO ESPLETANDO IN TERRITORIO DI SANT’AGATA DEI GOTI RISERVANDOMI DI PUBBLICARNE A BREVE GLI ULTERIORI SVILUPPI

ISCRIZIONE CIOTTOLO PIOVEGO E I SEGNI RINVENUTI A VISOKOultima modifica: 2009-10-05T18:33:00+02:00da piramidex1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento