IL CALENDARIO COSMICO-SANTA AGATA DEI GOTI – UNA SECONDA VISOKO ?

CALENDARIO COSMICO

Prima di addentrarci nella teoria dell’Alternanza delle Civilta’ e’ necessario spendere un po’ di post per prepare i lettori su cio’ che la “Scienza Ufficiale” ha elaborato,tutti studi che noi acquisiamo come teorie che reggono e supportano l’alternanza delle civilta’.

Per rendeci un’idea della nascita del nostro Universo che si presuppone sia vecchio di 14 miliardi di anni circa vi sottoponiamo lo studio dell’astronomo americano Carl Sagan

Il calendario cosmico nasce da un’idea del famoso astronomo e divulgatore americano Carl Sagan. Il calendario è formato da un unico anno terrestre, ma in questo arco temporale viene compressa la vita dell’intero universo (circa 14 miliardi di anni, secondo Sagan).

Ne consegue un affascinante dimostrazione di quanto infinitesimale sia il tempo per come lo concepiamo noi oggi, basti pensare che soltanto nell’ultimo secondo di questo ipotetico anno dell’universo (e cioè gli ultimi cinque secoli della nostra storia), l’uomo ha sviluppato il 99% della tecnologia che oggi noi sfruttiamo. Usando, infatti, questa scala temporale, ogni secondo del calendario corrisponde a circa 444 anni terrestri e 31 dei suoi giorni corrispondono a circa un miliardo dei suoi anni.

L’anno cosmico secondo Carl Sagan

1 gennaio

14 miliardi di anni fa

Il Big Bang

bonoli6.jpg

11 aprile

10,1 miliardi di anni fa

Origine della Via Lattea

images.jpg

25 agosto

4,9 miliardi di anni fa

Origine del Sistema solare

images.jpg

25 settembre

3,7 miliardi di anni fa

Nasce la Vita

images2.jpg

27 ottobre

2,5 miliardi di anni fa

Differenziazione genetica e riproduzione dei batteri.

images1.jpg

6 novembre

2,1 miliardi di anni fa

Fotosintesi.

Elodea%20fotosintesigh.jpg

12 novembre

1,9 miliardi di anni fa

Aumenta la diversità della vita.

ciliato02.jpg

1 dicembre

1,2 miliardi di anni fa

L’atmosfera è ormai ricca dell’ossigeno prodotto dai microrganismi fotosinetizzanti

image012.jpg

13 dicembre

658 milioni di anni fa

Nel mare compaiono i primi organismi animali pluricellulari.

imagesio.jpg

14 dicembre

616 milioni di anni fa

La vita sembra già caratterizzata da un elevato tasso di diversificazione.

 

 imagesu.jpg

 16 dicembre

550 milioni di anni fa

Si differenzia la maggior parte degli attuali gruppi di invertebrati pluricellulari. Si differenziano anche le alghe.

imagesrt.jpg

17 dicembre

500 milioni di anni fa

Continua la diversificazione della vita. Alla fine del periodo un’imponente estinzione colpisce circa l’85% delle specie.

imageser.jpg   PRIMA ESTINZIONE

19 dicembre

440 milioni di anni fa

Nei mari compaiono i primi pesci senza mascelle mobili. Sulla terraferma si affacciano le prime piante pioniere.

JJ0ECAG1YDH6CALBH0LCCAU0YD6OCAN0LIZFCA93IAKYCARBKZX8CAVEU8MCCAIVAAT3CAFCAE3ACAUYHRTJCA2I9KQBCA7UPRSCCAI2CNMPCAA2HEKHCA3K18DMCAEYOZ71CAXDEY0J.jpg

 

 

                       SR3HCAWY3SA2CAFIW56CCAY86JRACAZMY3IKCABRC9XHCASECH81CA8DIJVXCA71UWJJCA2XC1T2CABHH37SCAEDAM0NCAMXGGJDCAWU8S2ICA0VDL7ACAIOQ6MPCAKEVA0ECAYMT38O.jpg

 

20 dicembre

400 milioni di anni fa

Continua la diversificazione dei pesci e fanno la loro comparsa i primi pesci dotati di bocca mobile.

VE3ACAFUWNK9CAKRSTJRCAC4ND0PCAKSRKR2CA8HUXK3CAZIU4CTCA78048KCAMI75FPCAO6PGYHCAUDT9E1CASHH353CALHG4ZFCA9WPH9JCAZQJ184CAM39QU6CAKJNQAUCAD61LV0.jpg
21 dicembre

375 milioni di anni fa

Continua la diversificazione, sulla terra, dei primi anfibi.

121DCAG6HCWOCADHSEFECAO0GRX5CA1NDZ49CADH5H23CA42KPSUCA7HBYJVCALPEPXFCAP0NE3LCA7VNTEPCA0P2Z7XCACV3Z5CCAY7N0D2CA06GUGICA6CM7VZCAUAEI5DCAZJHPOQ.jpg

22 dicembre

340 milioni di anni fa

Compaiono i primi rettili e si ha una grande diffusione degli insetti, compaiono le prime forme alate.

MBPVCA4VTSUOCAP5PELVCAXGXKU2CA1QG0FWCA6AI6Y5CAXKEW24CA5L0WCQCA4M8OFECAWQYLK2CAAJ0YZSCAUGUPL1CAL6J342CAYDFDGBCACHEEVLCAQGZ2PLCAB47ZBRCA34VZB6.jpg

 

 YPUNCADUQARXCAXU9NMOCAJ6GH05CASH6X0WCAXNOD5RCAJGODS5CAEG4IRQCA5MJEURCAYWFKQXCAQH66SQCAMPXFOPCAA6IPYYCAKKY3MTCAL9X5QJCAEL7IH5CAE06OQ7CA339WWJ.jpg

 

FPU3CAN4SSULCAB2KWV7CALSPBN1CADHUWSZCA8N65V4CADKEB7RCAZ5Y0IMCAG76J73CA5R0TJACARMKLSACASIBM09CADWS50GCAGJXT17CAQXR4YOCAHHKYEZCATOW1T3CAY19J5Z.jpg                             
23 dicembre

290 milioni di anni fa

L’era Paleozoica si chiude con la più imponente estinzione di massa che la storia della vita registri: alla fine del permiano si estingue il 96% delle specie.

 

imageser.jpg   SECONDA ESTINZIONE
24 dicembre

260 milioni di anni fa

Tutte le terre emerse sono riunite in un unico supercontinente, il Pangea, che inizia una lenta deriva. Il clima è torrido. Compaiono i primi Dinosauri e continua l’evoluzione dei primi mammiferi.

 

 

CO2ECA0M4RJ7CAW14PX5CAN5CAS4CAOQ33NACAMQD0DUCAN7DCBGCAEIJUIKCA3ZZUF4CATL0ZPECAE9VPJSCAPL4QT6CAQCL8VUCA459FJLCAI3JXHOCAOAA0JJCA0OZLCBCA6D8B2G.jpgZ4TJCANWGMLWCAX8GHZZCAMZYTBMCA8UIHJ2CA13HFPSCA1IYPTGCAYB902ECAZT8LCSCASGK8FWCADB7JHFCA6086Y7CAYH0XVPCAIW0TLVCAO9XKWYCA9E1I0GCAZWCRF2CA2TPXDN.jpg

 

 25 dicembre

195 milioni di anni fa

La Pangea si frantuma in due masse continentali, una settentrionale (Laurasia) ed una meridionale (Gondwana).

R1PPCAYO1GB7CADEEWTOCARSK1OBCAQS1N36CAT1JB1FCA89KETYCAEIWOCBCARYEKELCAR693DFCAXW102ECARRB9XBCARD7CBICAISYHK3CAJ35KFECAJ9CYIKCA1JRKXHCAL6SHKJ.jpg

26 dicembre

191 milioni di anni fa

Da un ceppo rettiliano si differenziano i primi uccelli.

ZXXYCASKVULICA10HMPOCAM0U04XCA29PF4WCAE0ON2VCAUEHH95CAN3ORCMCAROSNI4CA49EMS0CAAVD6P3CA3ZMEHKCA8LNJ20CAREPAAVCAY1WN84CA62I52XCAXH9PQACAL1F0OJ.jpg

27 dicembre

138 milioni di anni fa

Il mondo vegetale vede la differenziazione delle piante con fiori (angiosperme) e questo induce una grande diffusione da adattamento degli insetti.

BSG0CAXG0L17CAGW521ACAIQWD3JCAMUHQADCAWE30WTCAK2ZK7LCAWVKJMHCAPO5N9KCA7862ZICAS2HCH5CA3331D7CATXTMX6CAPSVXSVCAU67P6LCAWLGY9ICAM5B2BCCADZJ0EY.jpg
29 dicembre

65 milioni di anni fa

Le primitive masse continentali si sono frantumate e sono ormai prossime all’attuale posizione. Grande diffusione degli uccelli e dei mammiferi.

30 dicembre

41 milioni di anni fa

I mammiferi si appropriano delle nicchie lasciate libere dai grandi rettili mesozoici e si diffondono sulla terra ferma, nei mari e nei cieli. Nelle praterie pascolano enormi erbivori, cacciati da predatori come la Tigre dai denti a sciabola.

 

8FLDCAGI6A6MCA8VF7R8CA2O6716CAJUAOYYCAV2E4WYCA91CQ9XCAQUWVQOCALK65COCA1NWM27CAMCGLHQCAB0X8L8CA7D7CSMCAG1YZXNCAIP2HG8CAIFLXXVCA0WSJHICA2D6X0Z.jpg

30 dicembre sera

16,5 milioni di anni fa

Compaiono i primi primati ominoidi, i Ramamorfi, da cui hanno origine le prime scimmie antropomorfe, e, più tardi, i Driomorfi.

AAGOCADCMLG2CA8L8K1SCAUTM238CAPL8OXICACZNFNRCAF364TBCABTLMMOCAFX6217CAI5DPWNCA4GVKBYCAAOPHG3CAKEKA8UCAGTV11DCAGMRNP4CAO73GMZCAHXTQA0CAE1SX54.jpg

31 dicembre ore 20:15

6 milioni di anni fa

Ha inizio la linea evolutiva dell’uomo

31 dicembre ore 21:30

4 milioni di ani fa

Primo stadio dell’evoluzione umana: Australopithecus. Era vegetariano e faceva uso di semplici strumenti in pietra, in legno e ossa. Comparve in Africa con diverse forme.

evokuva%20(54).jpg

31 dicembre ore 22:44:55

2 milioni di anni fa

Secondo stadio dell’evoluzione umana: Homo. Iniziano i processi culturali e la colonizzazione del pianeta a partire dal continente africano.

31 dicembre ore 22:59:56

1,6 milioni di anni fa

Vive l’ Homo erectus, dotato di tratti particolarmente massicci e robusti, specialmente nella mascella e nella mandibola.

Z0PYCA2070EZCAYMWUAHCAL0CM1FCAROZ1Q6CAJR2RF8CAF8G4HBCAJ34NZECALGLJEOCAUMF355CAZFY7N8CA025JHBCAJC3DGFCARF8F99CA1EVALYCAN4FKJACAWHE21PCA8EM5UJ.jpg

31 dicembre ore 23:52:30

200.000 anni fa

Compare l’Homo sapiens, cioè l’uomo dotato di raziocinio.

92ZLCAYYNRFFCAQ43057CA3VP0STCA8OYBH4CAUYV6G0CAWLAU1PCA41QSGNCAQBZTK9CAQ9J9WBCARCU97GCA70Y119CAN0K6KTCA7TPM3PCAFW24LQCABTKRQGCADV8NVKCAHFIXC7.jpg

31 dicembre ore 23:55:30

120.000 anni fa

Inizia l’ultima era glaciale.

31 dicembre ore 23:56:15

100.000 anni fa

Vive in Europa e nel Medio Oriente l’Homo Neanderthalensis. Pratica il culto dei morti. Si è estinto senza lasciare discendenza.

8PM7CAJ88GO4CAAC9UR7CAS6VSBGCAXPRLV8CA2ZBA15CAUOJ0CNCAGWJ4LSCAJ9CSVJCA2RPJE6CAF2ED17CAF67FU3CAQITYE1CAG9606KCAPXUEX6CARBVOQCCAJP1LRYCAXC5RFD.jpg

31 dicembre ore 23:58:53

30.000 anni fa

L’Homo sapiens è l’unica specie umana ancora esistente.

2W84CASDOYXDCABUV1AVCAKA9NQHCANSW40PCA05NSIFCA6S3X1RCAMQ8NSNCAXVX3X9CAVDDKAZCANZE245CAIE3IX2CA4AQ8EQCA15HPW5CAZBTNJRCAH6V41ACA40NXKPCA19Y3D3.jpg

31 dicembre ore 23:59:15

20.000 anni fa

Arte Solutreana. Pitture rupestri della grotta di Altamira nella Spagna

settentrionale                                                                

QQNCCAMZEZ60CAL6F6HDCAGN6OWFCAYB1JIYCAQ4C2YXCAUD81BDCAL6X4U7CA5QMYMKCAE0D1N0CAMXXAEVCAJ5MFD5CANNUGTACAC1BVX1CAXITV0QCA0JCQF9CAITF4TFCAR6FFC0.jpg GOBYCAJRNT8XCADQV8HFCAJM35G2CA4VCHI0CAOMW3Y4CA9210D5CAXWMSSQCAYC1NE1CAONR553CA5SC2FCCAQWMSNYCAPMO4B3CA688D54CA4KW7O7CARN805KCAT0DRBCCAAGW7NC.jpg 

 

 

 

 

HIOECAMO5MKICAFPRG4CCAX0HI4KCA35S8AKCAB4GRHECAW0QDM4CAHUSYN3CA3IIA1PCATJJ2UHCA2VU4FPCAHND1V3CAZOT47RCAZXAOK9CAUXOX9YCAG28JE4CATIAFQUCAGI9AFL.jpg

 

QW13CA61WCOXCA478258CAJTVERJCARTY317CA4W2AQVCAM4E24CCAC1YXEACAGX635MCAIQJA62CA3KDB44CAUJBCV9CAHQRI8GCAGTB17PCAP1RKXZCAKPSQ79CA69FCA7CA38OSI0.jpg 

31 dicembre ore 23:59:32

12.500 anni fa

Età Mesolitica. Nel Medio Oriente gruppi umani praticano la semina, la raccolta e l’allevamento degli animali. Abitano in capanne. Estinzione dei mammut.

 

 

OS6MCAW7EDQUCA0EFJJRCAC50KZRCAOVV7GSCAFMY4SMCAN3NTYVCAOMIPJ7CA3LZMCVCA9I7AKWCABD79RRCAI28VUVCAAK7EI2CAJF72ENCAFB9VBPCAVALS02CASFOKIDCAXSNEK9.jpg
0DE4CACI404WCAQR8ALXCA9WMH86CAEXMNC5CA5ZO9V1CAXDF9FTCAWBOZYZCA2L7233CAUKMPWACA3Y2TTICAZB39ALCA45DC7XCATF7UZSCA2M4O3JCAXJPBZ4CASBKCKECAWXOYH8.jpg

31 dicembre ore 23:59:49

5.000 anni fa

Costruzione delle grandi piramidi egizie. Introduzione della lavorazione del bronzo. Secondo i cinesi il cielo era rotondo e la Terra quadrata.

 

 

MWISCAA7JA85CA30SFR2CADIR4Z7CAW41KAPCA8ZT4ZMCA5JS7Q7CAY7KS16CA43H8B7CA3E32R1CARZW1WWCASL5HE9CAAA25GTCAZGD2NBCA49N6U3CATKXNWBCA41MQLJCAH4JJN3.jpg

31 dicembre ore 23:59:50

4.500 anni fa

Invenzione del mantice a mano. Uso del compasso ad Harappa in India.

31 dicembre ore 23:59:51

4.000 anni fa

Codice di Hammurabi. Creazione di un potente impero assiro fra Tigri e Eufrate.

31 dicembre ore 23.59:52

3.500 anni fa

Costruzione del palazzo di Cnosso a Creta.

31 dicembre ore 23:59:53

3.000 anni fa

Età del Ferro in Europa. La civiltà villanoviana si diffonde in Emilia.

31 dicembre ore 23:59:55

2.500 anni fa

Atene è la città più importante della Grecia. Nell’India si diffonde l’insegnamento di Buddha.

31 dicembre ore 23:59:56

2.000 anni fa

Nascita di Cristo. Roma sottomette la Germania e la Britannia. Pompei ed Ercolano sono distrutte dall’eruzione del Vesuvio.

31 dicembre ore 23:59:57

1.500 anni fa

Odoacre depone Romolo Augusto e sancise la fine del predominio romano. A Costantinopoli è costruita la chiesa di Santa Sofia.

31 dicembre ore 23:59:58

1.000 anni fa

Rapida ascesa di Venezia, Pisa e Genova. In Europa si impone lo stile romanico.

31 dicembre ore 23:59:59

500 anni fa

Il Rinascimento. Copernico formula la teoria dell’universo eliocentrico.

31 dicembre ore 23:59:59.9

0ggi

Noi.

 

Per il momento ci fermiamo qui,nel prossimo post collocheremo le OOPArt nelle collocazioni che si presuppone possano venire collocate a seconda del loro ritrovamento,detta collocazione sconvolgera’ un poco il calendario cosmico ma non per questo e’ da considerarsi non valido.

IL CALENDARIO COSMICO-SANTA AGATA DEI GOTI – UNA SECONDA VISOKO ?ultima modifica: 2009-01-02T22:03:00+01:00da piramidex1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento